Aforismi geniali nuova edizione

Aforismi Geniali di William Shakespeare libro e ebook nuova edizione

Aforismi Geniali di William Shakespeare libro e ebook nuova edizione

linedividerAll men who repeat a line from Shakespeare are William Shakespeare.
Jorge Luis Borges, Labyrinths: Selected Stories and Other Writings

Io considero il genio, in ogni forma, come un tentativo della natura di produrre, tra grandi sacrifici, un prototipo umano migliore, più riuscito, più degno di vivere di quello solito.
Hermann Hesse

Books are Lighthouses erected in the sea of time. Prospero in Shakespeare’s The Tempest.
Alex St. Clair

Theoretically speaking a good reader should also be a good learner, whatever the century and the place!
Carl William Brown

Shakespeare era un uomo solo, con quel tipo di potere che oggi avrebbero un milione di blogger. Libero perché anonimo.
Rhys Ifans

A quasi 400 anni dalla morte di Shakespeare il culto del bardo non accenna minimamente ad affievolirsi, anzi, Shakespeare è oggi un marchio, un’industria, la “Shakespeare Inc.” come l’ha definita il Time, titolando la copertina “Will Power”. Nel suo nome si vende di tutto: dalle magliette alle tazze, dai mouse-pads ai cavatappi. Per non parlare del turismo shakespeariano che porta introiti notevoli nelle casse del regno unito. Il nuovo Globe di Londra, modellato sul “suo” teatro seicentesco, è sempre esaurito. “Ma questo mercato globale non intacca per nulla la sua grandezza, non diminuisce il fascino sempre nuovo, la magia – diremmo con Prospero nella Tempesta – che le parole dei suoi testi evocano, un vero universo di parole”. Lo sosteneva appunto Giovanna Franci che insegnava Letterature Anglo-americane all’università di Bologna.

Anni fa, in un libro famoso, Jan Kott parlava di “Shakespeare nostro contemporaneo”. E ancora Bloom lo vede come uno dei fondatori del canone occidentale. Il suo teatro, come forma conoscitiva superiore alle altre, è veramente un teatro-mondo; i suoi testi sono, ancora oggi, copioni di successo per innumerevoli versioni cinematografiche, non solo teatrali. Shakespeare è “il più bravo sceneggiatore del mondo”, come ebbe a dire un produttore di Hollywood, che magicamente si presta a innumerevoli interpretazioni: non uno, ma cento, mille Shakespeare. Sono solo pochi gli esempi meno tradizionali: il film muto di Svend Gade del 1921 dove una bravissima Asta Nielsen recita la parte di Amleto al femminile; “Un Amleto di meno” di Carmelo Bene, del 1973; “Che cosa sono le nuvole” di Pier Paolo Pasolini, con un Otello recitato dai pupi, del 1967; per finire poi con Anonymous di Roland Emmerich, il regista, e Rhys Ifans, il protagonista. Insomma, per concludere potremmo veramente riscrivere il titolo del più recente film “Shakespeare in love”, di John Madden, del 1998, come “In love with Shakespeare”, un amore ed un’ammirazione per uno dei letterati occidentali più influenti di sempre, destinati a durare nel tempo.

Carl William Brown

Find out more here   www.daimon.org/lib/aforismi_geniali_di_w_shakespeare_new_edition.htm

(Visited 3 times, 1 visits today)

About Carl William Brown

I'm Carl William Brown a holistic teacher, a webmaster, a trader, and a writer of aphorisms and essays. I have written more than 9,000 original quotations and at present I'm also working at my only novel, Fort Attack, which is also a wide and open blog project. At the moment I'm teaching English in a secondary school, but up to now I have done a lot of other things as well, both in business, educational, sport and social fields. Some years ago, in 1997 following the examples of the Rotary or the Lyons Clubs I founded the Daimon Club Organization to promote every sort of activities, creativity, art, literature, new technologies, informatics, business and marketing, public health and education and to meet new friends with these kind of interests.
Tagged , , , , , , , , , , . Bookmark the permalink.

Comments are closed.